• +39.0961.764755
  • ngt.testcz@gmail.com

Prove di Carico su Pali

Prove di Carico su Pali

RIFERIMENTO NORMATIVO  D.M. 14/01/2008 Nuove Norme Tecniche per le Costruzioni – Sottoparagrafo 6.4.3.7

Le prove di carico eseguite sui pali di fondazione si distinguono in prove pilota e prove di collaudo. Quelle pilota sono finalizzate a verificare le capacità di portanza di pali appositamente costruiti, che non faranno parte della palificata, e vengono eseguite sollecitando gli elementi al carico di rottura. Quelle di collaudo vengono eseguite su una piccola percentuale degli elementi della palificata al fine di verificare le caratteristiche meccaniche e l’entità dei cedimenti. 

Per eseguire la prova è necessario realizzare opportuni sistemi di contrasto al fine di inserire tra quest’ultimi e il palo, gli appositi martinetti idraulici. Molto spesso, a tal fine, vengono inseriti sulla verticale del palo dei profilati di acciaio vincolati ai pali adiacenti, che in tale maniera “reagiscono” (per trazione e per una quota parte del carico applicato) all’azione opposta (di compressione) applicata al palo di prova. L’applicazione del carico avviene tramite cilindri idraulici governati da centralina oleodinamica, con rilevazione degli spostamenti eseguita da trasduttori elettronici fissati mediante supporti alla superficie del palo; l’entità del carico applicato viene ricavata dalla misura della pressione applicata ai martinetti.
In alternativa, la struttura di contrasto può essere costituita da cataste di blocchi in cls, posti in quantità tale da uguagliare e superare (in termini di forza peso) l’azione da applicare al palo. 

La NGT-TEST fornisce la trave di contrasto HEB di lunghezza circa 7 m,  altezza 640 mm, ala 330 mm.